Borse e occhiaie, cause e rimedi per uno sguardo luminoso

28 Ottobre 2016

Quante volte ti è capitato di guardarti allo specchio e notare un viso stanco e appesantito? Il trascorrere del tempo e uno stile di vita non sempre corretto favoriscono senza dubbio l’avanzare dell’invecchiamento cutaneo. Disidratazione, riduzione di sebo e di tono muscolare, epidermide assottigliata, deterioramento delle fibre di collagene ed elastina presenti nel derma: sono questi i fastidiosi segni del tempo che colpiscono una zona delicata e sottile come quella del contorno occhi. Quest’area risulta, infatti, molto predisposta a sviluppare sgradevoli inestetismi come piccole rughe, borse, occhiaie e pigmentazioni.

perché-si-formano-occhiaie-e-borse

Perché si formano occhiaie e borse?

Come abbiamo già detto, l’avanzare dell’età gioca un ruolo fondamentale nella manifestazione di occhiaie e borse sotto gli occhi. Anche la predisposizione genetica e altri fattori esterni, però, possono essere la causa di questi fastidi. Pensiamo, ad esempio, alla mancanza di sonno, al fumo, allo stress o anche a eccessive esposizioni ai raggi UV e a cattive abitudini alimentari. Tutti questi elementi possono rallentare il flusso sanguigno, assottigliare i tessuti e, di conseguenza, causare gonfiore palpebrale, cattiva circolazione e fragilità capillare.

Le occhiaie si caratterizzano per il loro colore grigio-bluastro, che conferisce allo sguardo un aspetto stanco e triste. La loro colorazione è data dalla presenza di melanina ed emoglobina, pigmenti naturalmente presenti nella cute e nel torrente circolatorio dell’uomo. Le occhiaie sono dovute principalmente alle cause sopra citate, ma in alcuni casi può esserci un disturbo cronico: non sono rare situazioni in cui la melanina si accumula nel derma più superficiale e rimane depositata per un lungo periodo prima di essere eliminata.

Le borse, invece, possono formarsi da fattori esterni e familiarità, ma rimangono comunque un problema legato a fenomeni di ritenzione idrica presente nella zona del contorno occhi e di indebolimento di tessuti e muscoli che sostengono le palpebre.

combattere-occhiaie-e-borse

I gesti quotidiani per combattere occhiaie e borse

Il primo step è senz’altro rappresentato da una minuziosa pulizia e detersione. Un’area fragile e tendente alla disidratazione come quella del contorno occhi necessita di estrema delicatezza, per evitare irritazioni. Veri alleati della nostra bellezza sono il latte detergente e il tonico, da utilizzare regolarmente ogni giorno. L’azione combinata dei due prodotti garantisce una perfetta pulizia della pelle (essendo una zona dedicata al make up), che risulta così pronta e ricettiva all’applicazione del contorno occhi.

In commercio troviamo numerose formulazioni per la zona perioculare, come sieri, emulsioni e gel per minimizzare le occhiaie e correttori per nascondere le imperfezioni. Meglio optare per prodotti a rapido assorbimento (al fine di evitare fastidiose patine in una zona così in vista), ricchi di ingredienti idratanti (acido ialuronico, pantenolo e collagene idrolizzato) ed emollienti naturali, e privi di oli sintetici occludenti, che potrebbero inibire la traspirazione cutanea. Un buon trattamento per attenuare occhiaie e borse deve necessariamente prolungarsi nel tempo per dare risultati benefici.

Tra i rimedi “fai da te”, molto utili risultano gli impacchi con maschere decongestionanti a base di camomilla, amidi, thè verde o qualsiasi altra sostanza che presenti proprietà drenanti e calmanti.

Indispensabile anche avere cura del sonno, dormendo almeno sette ore a notte, meglio se con la testa leggermente sollevata, in modo da impedire ai liquidi di accumularsi nella zona sotto gli occhi. La regolazione del ritmo circadiano (modello sonno-veglia) è probabilmente
uno dei fattori che maggiormente influenza la zona perioculare. Proprio in quest’area si manifesta, in maniera a volte anche molto visibile, la carenza di sonno o una cattiva alternanza della fasi dello stesso (sonno leggero, profondo e fase REM). Dormire poco, dormire male o dormire nel momento sbagliato, accelera fortemente i problemi del contorno occhi.

La presenza di rughe (le famose “zampe di gallina”), invece, è molto legata alla mimica facciale. Si parla infatti di rughe d’espressione: per questo tipo di problema si consiglia una prevenzione accurata, seguendo le poche semplici regole sopraelencate e utilizzando prodotti specifici già dai 25-30 anni, là dove ci sia una predisposizione genetica alla loro comparsa.

Borse e occhiaie risultano sicuramente meno evidenti se conduciamo uno stile di vita corretto. L’alimentazione deve essere sana ed equilibrata, ricca di frutta e verdura, che migliorano la microcircolazione. Molto spesso la comparsa di occhiaie è legata a una forte disidratazione: da qui l’esigenza di bere almeno due litri di acqua al giorno per consentire alla pelle di essere reattiva ed elastica. Da evitare, invece, alcol, caffè e fumo.

contorno-occhi-laguna

Officina Italica ha da poco lanciato sul mercato il contorno occhi Laguna, un prodotto specifico per la cura di occhiaie, borse e rughe.

Potrebbe interessarti