Skincare routine per pelli secche: la guida per principianti

24 Gennaio 2022

Cosa vuol dire avere la pelle secca e come possiamo determinare il nostro tipo di pelle? Se il tuo volto ha un aspetto opaco, spento, e se vai incontro a screpolature in zone delicate quali naso, guance, contorno occhi e labbra, potresti decisamente avere la pelle secca. E queste sono solo alcune delle problematiche sperimentate da tantissime persone che condividono il tuo stesso problema! Non tutti però sono a conoscenza del fatto che avere la pelle secca può portare diversi problemi, in primis l’invecchiamento precoce della cute in ragione di una ridotta vitalità del derma e della quantità di acido ialuronico in esso contenuto. I segni caratteristici della pelle secca sono la desquamazione, la comparsa di piccoli tagli e abrasioni, rossore, infiammazione e prurito.

 

Secchezza della pelle: le cause 

Le cause che determinano la secchezza della pelle hanno diverse motivazioni. Si parte dalle condizioni climatiche (l’aria, il vento e il sole, ad esempio, possono essere molto aggressivi per la pelle) ai lavaggi frequenti, passando per l’azione di cosmetici (prodotti scadenti o troppo aggressivi a base di alcool, che aggrava queste condizioni, motivo per cui è sempre un buon consiglio quello di controllare l’INCI dei prodotti che utilizzi), farmaci e terapie mediche; fino ad arrivare al fumo, agli sbalzi ormonali, all’età e alla dieta scorretta.

Com’è facile intuire, serve un approccio mirato per gestire questa situazione. Scopri con noi la guida sulla skincare routine per pelli secche

Skincare routine per pelli secche: la guida

Prima regola: struccarsi sempre prima di dormire. Mai andare a letto con il trucco addosso: questo occlude i pori, impedisce la naturale traspirazione della pelle e favorisce la proliferazione batterica

E poi? Passiamo alla pulizia del viso vera e propria.

La detersione: struccarsi e pulire in profondità

La cosa migliore da fare al mattino appena svegli è lavare il viso con acqua tiepida. Per chi ha la pelle secca il consiglio è di puntare su oli e burri struccanti e detergenti bifasici, che avendo un’elevata componente grassa e tensioattivi, riescono a rimuovere il make up più ostinato.  Questa fase della skincare è decisiva per eliminare tutte le sostanze dannose che attaccano la pelle, quali sebo, sudore, sporco, smog, cellule morte e batteri residui. Detergere è necessario per evitare che queste sostanze si accumulino provocando l’ispessimento dell’epidermide, ma per la pelle secca — che spesso è anche sensibile — l’attenzione da dedicare alla detersione è ancora di più. Non solo: senza detergere adeguatamente, il rischio è che si occludano i pori, causando irritazione e proliferazione di batteri e favorendo la comparsa dei radicali liberi, tra i prinicpali responsabili dell’invecchiamento. Occhio però: per la pelle secca servono detergenti delicati che non aggrediscano la cute.

Idratazione: sieri e creme

 Una volta applicato un detergente delicato, via libera ad un siero ricco e uno strato sottile di crema idratante. Non è una cattiva idea applicarla nuovamente a metà mattina o verso ora di pranzo, massaggiando in particolare le zone secche, ma se noti che la pelle è ancora idratata puoi saltare questo passaggio.

A proposito di idratazione, mai dimenticare di bere molta acqua durante la giornata: il consiglio è quello di bere almeno un litro e mezzo o due litri d’acqua al giorno. Quanto all’alimentazione: raccomandate sono frutta e verdure ricche d’acqua così come di antiossidanti e vitamina A, B, e C. 

Protezione solare: l’alleata contro l’invecchiamento cutaneo

La routine prosegue con un altro passaggio: applichiamo ancora un filtro solare. E a fine giornata? Cena leggera per aiutare la pelle secca e skincare routine serale, con acqua tiepida per preparare la cute al contatto con il detergente delicato e lo struccante. Gran finale con uno strato generoso di siero e crema idratante da applicare in particolare sulle zone secche, che sia in grado di favorire il trattenimento dell’idratazione cellulare durante le ore notturne.

Da Officina Italicaabbiamo formulato la nostra Linea Rigenera, adatta a pelli mature e secche, che con il suo concentrato di attivi idratanti favorisce l’idratazione cellulare notturna assicurandoti di svegliarti con la pelle idratata e compatta.  Scopri il nostro siero preparatore per un boost di idratazione e la nostra crema viso notte!

Infine, una volta a settimana, ottima la pratica di applicare un panno umido sul viso prima del detergente delicato, così da ottenere un’azione esfoliante ma non aggressiva. Anche una maschera idratante ed emolliente è particolarmente indicata. Provate ad applicare questa routine: i risultati sono assicurati!