Liguria

Fior di Ponente

Crema schiarente esfoliante

Emulsione complessa ad altissima efficacia contro le discromie cutanee, garantita dalla presenza di arbutina, gluconolattone, acido glicirretico e alfaidrossiacidi; notevole comfort sensoriale dovuto all’idratazione profonda e al tocco asciutto e morbido. La presenza di filtri anti UVA e UVB garantisce una protezione adeguata nei confronti dei danni da fotoinvecchiamento cutaneo.
Flacone 50ml

32,70

Fior di ponente, crema schiarente esfoliante antimacchia

Emulsione complessa ad altissima efficacia contro le discromie cutanee, garantita dalla presenza di arbutina, gluconolattone, acido glicirretico e alfaidrossiacidi; notevole comfort sensoriale dovuto all’idratazione profonda e al tocco asciutto e morbido. La presenza di filtri anti UVA e UVB garantisce una protezione adeguata nei confronti dei danni da fotoinvecchiamento cutaneo.

Ideale per viso, décolleté, mani e per qualsiasi zona che presenti discromie da iperpigmentazione va applicata due volte al giorno massaggiando fino a completo assorbimento sulla pelle.

Attivi caratterizzanti

ESTARTTO DI PRIMULA (coltivata e raccolta in Italia): fiore tipico della Riviera di Ponente in Liguria; possiede forti capacità calmanti ed equilibranti per la pelle.

UVA URSINA e ARBUTINA l’Uva Ursina è una varietà di uva che contiene elevate quantità di Arbutina, molecola in grado di intervenire nei processi di discromia cutanea inibendo i processi di iperpigmentazione.

GLUCONOLATTONE molecola in grado di rimuovere le cellule morte dalla superficie grazie ad un effetto peeling delicato che si traduce in una pelle più luminosa e levigata al tatto. Grazie alla sua struttura conferisce idratazione elevata alla pelle.

ACIDO GLICIRRETICO molecola che presenta spiccate proprietà lenitive, calmanti e normalizzanti per le pelli ipersensibili e/o irritate.

Penisola Olfattiva

PROFUMAZIONE: floreale, legnosa e talcata; in poche parole l’essenza della regione Liguria, la mezzaluna bagnata dal mar Tirreno e protetta da Alpi e Appennini. Freschezza e solarità, montagna e riviera, i due aspetti tipici di questa regione irrompono nel naso attraverso gli odori delle specie fiorite e si sposano con le note più calde della vaniglia e del muschio, enfatizzando il duplice carattere della Liguria.

Test sensoriali

Valutazione sensoriale effettuata su 20 soggetti femminili tra i 20 e i 50 anni.

I test sensoriali mostrano un’emulsione che lascia la pelle setosa, levigata e con un residuo oleoso ridotto al minimo; confortevole nell’applicazione, lascia percepire una texture fresca e leggera.