Come prendersi cura della pelle del viso dell’uomo

10 Giugno 2016

Parlando di cosmesi e cura della persona solitamente si pensa al mondo femminile e alle svariate creme che popolano bagni e stanze da letto. Negli ultimi tempi, però, anche l’uomo pare essere sempre più consapevole del fatto che il sapone da solo non basta più. Il viso è infatti il nostro biglietto da visita, la parte del corpo più in vista ma anche l’unica capace di comunicare agli altri emozioni e stati d’animo. Per questo motivo, qualunque siano la nostra età o sesso, è importante prendercene cura con i giusti prodotti, per garantirci un aspetto curato, piacevole e fresco.

Pelle maschile e femminile: in cosa differiscono?

Le differenze tra la pelle maschile e femminile sono dovute principalmente alla diversa sfera ormonale tra i due sessi.  L’epidermide maschile infatti:

  • risulta più spessa e tonica, quindi più resistente al passare degli anni e alla comparsa delle rughe;
  • è più umida, perciò meno sensibile agli agenti atmosferici e alle basse temperature;
  • ha meno grasso sottocutaneo e produce una quantità di sebo maggiore rispetto al gentil sesso.

Nonostante sia solitamente più grassa, è molto esposta alla disidratazione poiché l’abitudine di molti uomini di lavare il viso con un normale sapone riduce il film idrolipidico protettivo della pelle, favorendo l’evaporazione dell’acqua. È per questo motivo che molti rituali di detergenza delicata e restitutiva, a cui si dedicano volentieri le donne, sarebbero consigliati anche per l’uomo.

I principali problemi della cute maschile

pelle uomo problemi

Ma quali sono, dunque, gli inestetismi che colpiscono il viso dell’uomo? Vediamo i più frequenti:

  • irritazioni esterne da rasatura;
  • impurità, a causa dell’epidermide più grassa;
  • rughe d’espressione;
  • secchezza cutanea e inaridimento della pelle.

La beauty routine dell’uomo

Prevenire rughe e imperfezioni è possibile, con una daily care costante e mirata. Così come per le donne, anche per gli uomini non esiste una soluzione perfetta per qualunque tipo di pelle: è perciò consigliabile trovare i prodotti più adatti a sé dietro consiglio di un dermatologo qualora ci siano problemi particolari.

pelle uomo daily care

Cosmetici specifici, dunque, diversi da quelli femminili, che risultano solitamente troppo grassi per l’epidermide maschile. Data anche l’abitudine dei maschi a detergere il volto con metodi rapidi e pratici, è meglio optare per prodotti leggeri e facili da applicare.

Ecco allora un elenco di azioni da ripetere regolarmente nella beauty routine maschile:

  • Dopobarba: forse il difetto più comune nell’uomo è proprio l’irritazione da rasatura. Per prevenire l’arrossamento è necessario lenire e rilassare la pelle stressata con dopobarba rinfrescanti e delicati; sconsigliati quelli a base alcolica che rinfrescano la pelle ma tendono a seccarla.
  • Peeling: ottimo per rimuovere le cellule morte dello strato superficiale e donare un aspetto fresco e luminoso, il trattamento esfoliante può essere effettuato anche una volta a settimana. Il peeling inibisce la formazione di macchie cutanee e rigenera l’epidermide, indebolita da freddo, smog, fumo e alimentazione errata.
  • Gel detergente anti-impurità: per eliminare l’eccesso di sebo è consigliabile applicare ogni giorno un buon detergente con PH neutro.
  • Crema idratante: proprio perché diversa da quella femminile, la pelle dell’uomo necessita di un’idratazione differente. E’ buona norma, dunque, utilizzare ogni mattina una crema idratante specifica per lui. Fondamentale che sia leggera, non unga e non faccia sudare, meglio se con filtro solare per proteggersi dai dannosi effetti dei raggi UV.
  • Contorno occhi e creme antiaging: anche se le rughe compaiono più tardi rispetto alle donne, pure gli uomini, prima o poi, dovranno confrontarsi con l’invecchiamento cutaneo. L’utilizzo di creme per contorno occhi e antirughe può tardare il processo di invecchiamento.

Il siero viso uomo 8 in 1 Mediterraneo è adatto alle specifiche esigenze della pelle maschile. Scopri di più